CEF

Il programma Connecting Europe Facility (CEF) è uno strumento chiave della UE che promuove la competitività, la crescita e la creazione di posti di lavoro attraverso investimenti infrastrutturali a livello europeo. Supporta lo sviluppo di reti transeuropee efficienti e sostenibili nel settore dell’energia, dei trasporti e dei servizi digitali. CiaoTech PNO ha supportato aziende ed attori del settore pubblico nell’elaborazione di importanti progetti CEF, conseguendo grandi successi.

Il programma Connecting Europe Facility (CEF) promuove la competitività, la crescita e la creazione di posti di lavoro attraverso investimenti infrastrutturali a livello europeo ed ha l’obiettivo di supportare lo sviluppo di reti transeuropee efficienti e sostenibili nel settore dell’energia, dei trasporti e dei servizi digitali.

Questo programma apporta benefici concreti a tutti i cittadini europei poiché consente di viaggiare in maniera più facile e sostenibile, migliorando la sicurezza e l’uso delle energie rinnovabili e facilitando l’interazione cross-border tra amministrazioni pubbliche, aziende e cittadini.

In aggiunta allo schema di finanziamento previsto dai bandi, il CEF offre sostegno finanziario ai progetti anche attraverso l’uso di garanzie e project bonds. Questi strumenti creano una leva significativa nell’uso del budget europeo che funge da catalizzatore per attrarre ulteriori investimenti dal settore privato e pubblico.

Il CEF è diviso in 3 settori:

  • CEF Energy: incentrato sulle infrastrutture di trasmissione dell’energia e su domanda e sicurezza nell’approvvigionamento dell’energia, supporta il dispiegamento di energia proveniente da fonti rinnovabili su larga scala. Favorendo progetti sull’ammodernamento e la costruzione di nuove infrastrutture.
  • CEF Telecom: intende facilitare l’interazione tra amministrazioni pubbliche, aziende e cittadini dispiegando infrastrutture di servizi digitali (DSIs) e reti broadband. I progetti supportati dal CEF Telecom contribuiranno alla creazione di un ecosistema europeo di servizi digitali interoperabili e interconnessi a sostegno del Digital Single Market.
  • CEF Transport: mira a realizzare una politica europea delle infrastrutture dei trasporti, creando nuove infrastrutture e potenziando quelle esistenti, grazie a progetti volti alla rimozione di ostacoli ed alla nascita di nuovi collegamenti nell’ambito del Trans-European Transport Network (TEN-T)

 

Dal 2014 l’agenzia INEA è responsabile del bando CEF ed ha gestito un totale di €28.7 miliardi di euro dei €30.4 previsti. €23.7 miliardi sul Transport, €4.6 miliardi nel CEF Energy, €0.5 miliardi per quello Telecom).

Da aprile 2021 questo schema di finanziamento è gestito dalla CINEA (European Climate, Infrastructure and Environment Executive Agency) che subentra alla precedente agenzia nella gestione dei progetti in essere e nella nuova programmazione attualmente in fase di elaborazione.

Nel settennato 2021-2027 infatti, il CEF entrerà infatti nella sua seconda generazione con CEF 2 Digital. La Direzione Generale europea “Content Networks and Technologies” ha lanciato una consultazione pubblica per coinvolgere i principali attori europei sulla definizione delle priorità in materia di investimenti per le infrastrutture digitali e come il CEF possa supportarle.

Contattaci per avere maggiori informazioni su come possiamo supportare i tuoi progetti a valere sul CEF!