IPCEI

Gli Importanti Progetti di Interesse Comune Europeo (IPCEI) sono iniziative molto strutturate che la Commissione Europea ha approvato per incoraggiare gli Stati membri a realizzare progetti transfrontalieri su vasta scala che diano un contributo significativo agli obiettivi strategici dell’Unione. CiaoTech PNO ha supportato importanti attori europei nella presentazione di questo tipo di progetti con successo.

Gli Importanti Progetti di Interesse Comune Europeo (IPCEI) sono iniziative molto strutturate che la Commissione Europea ha approvato per incoraggiare gli Stati membri a realizzare progetti transfrontalieri su vasta scala in grado di contribuire significativamente agli obiettivi strategici dell’Unione.

Questi progetti integrano la disciplina sugli aiuti di Stato, prevendendo una serie di condizioni di sostegno peculiari rispetto agli attori coinvolti. La Commissione europea ha approvato questo tipo di iniziative coinvolgendo Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Polonia e Svezia al fine di supportare la ricerca e l’innovazione.

In Italia, entro il 14 maggio 2021 le imprese sono state chiamate a manifestare il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un IPCEI nella catena strategica del valore delle infrastrutture digitali e dei servizi cloud.

L’ICPEI andava realizzato nell’ambito delle iniziative promosse dal Ministero dello sviluppo economico, in raccordo con il Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, con gli Stati membri della Ue e la Commissione europea.

Le imprese interessate hanno dovuto presentare progetti altamente innovativi in ambito digitale, e in particolare relativi alle infrastrutture digitali e servizi cloud, al fine di promuovere investimenti in Italia in grado di sviluppare nuove tecnologie o prodotti associati alle seguenti applicazioni: protezione dei dati, cybersecurity, smart mobility, efficienza energetica e sostenibilità ambientale, industria 4.0, aerospazio e salute.

ll progetto proposto dall’impresa potrà essere finanziato dalle autorità italiane solo se entrerà a far parte di un IPCEI nell’ambito di questa iniziativa, e in ogni caso ove considerato di rilevante interesse nazionale. L’aiuto potrebbe in tal caso raggiungere il 100% dei costi ammissibili.

I sette Stati membri forniranno nei prossimi anni finanziamenti pari a circa 3.2 miliardi di Euro per questo tipo di progetto, ci si aspetta dunque di sbloccare ulteriori 5 miliardi di investimenti privati direttamente collegati all’iniziativa.

Contattaci per avere maggiori informazioni su come possiamo supportare i tuoi progetti a valere sull’IPCEI!